venerdì 16 novembre 2018






Sogno un ponte, ma la realtà andrebbe considerata altrimenti il sogno sarebbe ridicolo.

Su un ponte da “mille e una notte e svariate tangenti” si arriva a Messina – Sicilia! Tal Ponte ad oggi inesistente è già costato un sacco di denaro che poteva essere investito nel modernizzare la rete viaria ....o no?
Bene, la situazione in Sicilia è così: Devo andare da Trapani a Marsala in treno: 2 ore, le due cittadine sono ad un tiro di schioppo...Domani devo andare da Palermo ad Agrigento in macchina...bedda madri, ma non t'arricampi più! Ma sono in macchina...figghiu mio ti preparo la valigia....La strada migliore, anche se il termine è alquanto spinto è la Palermo-Caltanissetta, Caltanissetta, Agrigento, almeno è tutta autostrada, che bada ben, bada ben è a due corsie, qualche interruzione e giunti che ti fanno schiacciare le vertebre. Ma la Palermo Agrigento è un attentato alla vita, via Sciacca beh...diciamo che ha un sapore un po' da Far West...Se poi vuoi raggiungere Ragusa....andare a Torino fai prima.... Ma torniamo alla nostra Messina, dove ancora ci sono i baraccati, pare che sia per loro scelta...alcuni così dicono...Palermo – Messina autostrada sempre a due corsie...paghi, qui paghi per entrare ed uscire continuamente, è sempre in fase di manutenzioni...Catania-Palermo a conti fatti è forse la meno sinistrata come autostrada, diciamo che è quella in uno stato sì penoso, ma meno delle altre. Se si prende il treno, come si usa fare al nord la situazione ha del ridicolo...il treno sbuffa, si qui i treni sbuffano! Lo so che sembra strano, il treno è un'avventura interminabile, si ti consente di vedere panorami mozzafiato...ma accidenti 55 ore di panorami è un po' troppo, poi sono treni non attrezzati...e dopo un po' tra panini, arance sbucciate, piedi all'aria, calzini e mutande stese...ti viene da pensare: ma se prendevo la corriera era meglio? Tranquillo nulla è meglio in Sicilia...Se poi non abiti nei capoluoghi o nei pressi, ma in paesi un po' più lontani, possiamo definirli isolati? Siiii...qui gli spostamenti che sia auto, treno o corriera sono ancora più traumatici....Tutto questo viver “semplice” ovviamente se non piove, in questo caso le possibilità di rinuncia a muoversi sono infinite, perchè se piove sicuro che comunque non arrivi..
La Sicilia per intenderci ha un sistema viario dove il tempo si è fermato a 100 anni fa...ebbene si, spostarsi in Sicilia ha un sapore molto antico, quei tre isolati autogrill si chiamano in realtà “stazione di posta”, dove bere il bicchiere della staffa prima di riaffrontare il periglioso viaggio.
Ora capisco che per chi arriva o parte affrontare attese, imbarchi...ecc. ecc. non sia piacevole, ma chi arriva così non s'illude che dopo il ponte ci sia una rete viaria degna di tal nome...altrimenti sarebbe come trovarsi di fronte ad una bella signora che improvvisamente si leva dentiera, protesi varie, parrucche...ciglia finte, belletti ed orpelli vari...chi parte? Beh ormai è talmente provato che nulla lo spaventa più.
Insomma prima del ponte sarebbe più opportuno fare strade, autostrade e ferrovie...o no?
Riccarda Balla


0 commenti:

Posta un commento

ORA ITALIA

TRANSLATE

NO AL RAZZISMO

NO AL RAZZISMO

BLOG ANTIFA

BLOG ANTIFA

NO CYBERBULLISMO

NO CYBERBULLISMO

FREE PALESTINE

FREE PALESTINE

IBA

International Bloggers' Association

DONA A FREE-ITALIA

Blog Archive

Wikipedia

Risultati di ricerca

DIVENTA FAN

ÙGMAP

Google Maps by Embedgooglemap.net

BORSA

Popular Posts

Labels

allerta meteo (23) AMBIENTE (371) antropologia (27) archeologia (51) Arte (58) astronomia (208) attualità (1023) banche (161) Beppe Grillo (109) Berlusconi (112) Berlusconi biografia (12) Berlusconi e i suoi misteri (38) Berlusconi e i suoi processi (39) Biografie (12) BOLOGNa (20) bufala (66) camera dei deputati (11) Carceri (19) Casta (212) censura (62) centrodestra (15) centrosinistra (30) Cina (14) cinema (22) Cinofilia (3) Civiltà (13) Corruzione (185) Crisi Russia-Ucraina (36) crisi economica (773) Cronaca (1221) Cucina (8) Cultura (164) Diritti (214) DISABILI (47) donne (23) DROGA (12) Economia (788) emergenza (3) Emergenza rifiuti (17) emigranti (11) energia (54) Enrico Marra (3) Esteri (716) etica (1) Ettore Zanca (1) Europa (650) evasione (30) expo 2015 (16) feste (25) filosofia (95) Finanza (241) fissazioni (1) Geologia (83) geoPolitica (179) giochi (3) Giovani (75) giustizia (120) Gli sprechi della politica (115) Gli stipendi dei politici (25) Governo Berlusconi (58) Governo lega-m5s (47) Grecia (96) guerra (295) guide free-italia (74) guide italia-libera (15) Immigrati (60) IMPRESE (67) Inchieste (122) Intercettazioni (16) israele (22) Italia (2271) lavoro (403) LEGA NORD (94) Lettere (3) LOBBY (13) lotte sociali (273) M5S (149) mafia (274) manovra finanziaria (66) marijuana (48) Mario Monti (107) Medicina e Salute (695) migranti (52) Misteri e Occulto (117) musica (39) News mondo (336) Nino Di Matteo (8) NO TAV E MUOS (76) notizie (1) NUCLEARE (27) OGM (3) Ong (11) ONU (1) Pd (25) Pedofilia (4) Pensioni (50) Poesia (120) Politica (1070) Politici e controversie giudiziarie (128) polizia (36) potere (1) POVERTÀ (46) razzismo (59) referendum (10) religioni (20) RENZI (151) Riflessioni (144) RIVOLUZIONE CONSAPEVOLE (34) Roma (62) Russia (28) Salvini (20) Sanità (92) Satira (32) scienza (547) Scuola e Università (181) Servizi Segreti (29) sesso (41) Sicilia (168) Simbologia (19) sindacati (1) società (515) solidarietà (26) sport (88) sprechi (6) Stampa e Media (95) stato (1) STORIA (292) stragi (44) SUD (63) Taranto (1) TASSE (89) Terroristi (101) trattativa Stato - Mafia (55) ttip (7) TURCHIA (118) turismo (44) USA (240) vaticano (61) Verità Nascoste (200) viaggi (1) Video (36) violenza (27) VITTIME MAFIA (43) votazioni (1) Web e hi-tech (195)