domenica 17 febbraio 2019

 Essa segna la continuità reazionaria della Lega nazionale e “sovranista” di Salvini con quella secessionista e padana, così come dimostra, ancora una volta, le enormi responsabilità del PD che ieri ha colpito la costituzione con un ambiguo federalismo ed oggi si accoda con i suoi governatori alle iniziative leghiste.


Con la volontà primeva del pensiero leghista di dividere il paese in due o tre tronconi. La definizione trovata per questa proposta, cioè “Secessione dei ricchi”, ben definisce la qualità del pensiero che la sottende. La modulazione delle canzoni intessute intorno all’argomento, dall’efficienza al diritto dei Lombardo-Veneti- Emilioromagnoli ad una fantomatica autodeterminazione ed autogestione delle proprie finanze è pretestuoso e motivato da un retroterra egoistico.

L’attacco all’istruzione pubblica è da questo punto di vista particolarmente significativo per la dimensione delle risorse in gioco ma ancora di più sul piano culturale. Colpire l ‘ unità della scuola significa colpire il più grande fattore unificante del paese, significa ripiegare la cultura nazionale in particolarismi asfittici, significa fare uno “spezzatino” del sistema pubblico più capillarmente presente sul territorio su cui poi piccoli e grandi potentati potranno avventarsi. Non a caso si sottolinea la competenza regionale dell’alternanza scuola/ lavoro (ma i 5 stelle non volevano abolirla?).

In generale è la barbarie liberista della competizione tra territori lo spirito di questa controriforma. Non sarà solo il mezzogiorno ad uscirne distrutto, saranno le garanzie sociali per tutti i cittadini ed il contratto nazionale di lavoro ad essere significativamente colpiti.

È necessario dal Nord al Sud del Paese aprire una grande campagna di denuncia di questo scempio. Ogni forza politica, ogni parlamentare deve essere posto di fronte alle proprie responsabilità. In particolare quella che è, ancora, la forza numericamente principale della maggioranza, il movimento 5 stelle, va posto di fronte alle ingestibili contraddizioni che l’opera di governo, in particolare in questo caso, mette a nudo con gli interessi e le aspirazioni profonde di chi l’ha votato. La singolare forma di doroteismo populista, che copre con un misto di urla e tecnicismi, la subalternità al partner leghista va smascherata sino in fondo.

0 commenti:

Posta un commento

ORA ITALIA

TRANSLATE

NO AL RAZZISMO

NO AL RAZZISMO

BLOG ANTIFA

BLOG ANTIFA

NO CYBERBULLISMO

NO CYBERBULLISMO

FREE PALESTINE

FREE PALESTINE

IBA

International Bloggers' Association

DONA A FREE-ITALIA

Blog Archive

Wikipedia

Risultati di ricerca

DIVENTA FAN

ÙGMAP

Google Maps by Embedgooglemap.net

BORSA

Popular Posts

Labels

allerta meteo (23) AMBIENTE (371) antropologia (27) archeologia (51) Arte (58) astronomia (208) attualità (1023) banche (161) Beppe Grillo (109) Berlusconi (112) Berlusconi biografia (12) Berlusconi e i suoi misteri (38) Berlusconi e i suoi processi (39) Biografie (12) BOLOGNa (20) bufala (66) camera dei deputati (11) Carceri (19) Casta (212) censura (62) centrodestra (15) centrosinistra (30) Cina (14) cinema (22) Cinofilia (3) Civiltà (13) Corruzione (185) Crisi Russia-Ucraina (36) crisi economica (773) Cronaca (1221) Cucina (8) Cultura (164) Diritti (214) DISABILI (47) donne (23) DROGA (12) Economia (788) emergenza (3) Emergenza rifiuti (17) emigranti (11) energia (54) Enrico Marra (3) Esteri (716) etica (1) Ettore Zanca (1) Europa (650) evasione (30) expo 2015 (16) feste (25) filosofia (95) Finanza (241) fissazioni (1) Geologia (83) geoPolitica (179) giochi (3) Giovani (75) giustizia (120) Gli sprechi della politica (115) Gli stipendi dei politici (25) Governo Berlusconi (58) Governo lega-m5s (47) Grecia (96) guerra (295) guide free-italia (74) guide italia-libera (15) Immigrati (60) IMPRESE (67) Inchieste (122) Intercettazioni (16) israele (22) Italia (2271) lavoro (403) LEGA NORD (94) Lettere (3) LOBBY (13) lotte sociali (273) M5S (149) mafia (274) manovra finanziaria (66) marijuana (48) Mario Monti (107) Medicina e Salute (695) migranti (52) Misteri e Occulto (117) musica (39) News mondo (336) Nino Di Matteo (8) NO TAV E MUOS (76) notizie (1) NUCLEARE (27) OGM (3) Ong (11) ONU (1) Pd (25) Pedofilia (4) Pensioni (50) Poesia (120) Politica (1070) Politici e controversie giudiziarie (128) polizia (36) potere (1) POVERTÀ (46) razzismo (59) referendum (10) religioni (20) RENZI (151) Riflessioni (144) RIVOLUZIONE CONSAPEVOLE (34) Roma (62) Russia (28) Salvini (20) Sanità (92) Satira (32) scienza (547) Scuola e Università (181) Servizi Segreti (29) sesso (41) Sicilia (168) Simbologia (19) sindacati (1) società (515) solidarietà (26) sport (88) sprechi (6) Stampa e Media (95) stato (1) STORIA (292) stragi (44) SUD (63) Taranto (1) TASSE (89) Terroristi (101) trattativa Stato - Mafia (55) ttip (7) TURCHIA (118) turismo (44) USA (240) vaticano (61) Verità Nascoste (200) viaggi (1) Video (36) violenza (27) VITTIME MAFIA (43) votazioni (1) Web e hi-tech (195)